Liberals and Democrats call for fresh start for Western Balkans

E-mail Stampa PDF

Alliance of Liberals and Democrats for Europe
(Press Release)
Brussels, 7th May 2010

Liberals and Democrats call for fresh start for Western Balkans

A delegation from the ALDE Group in the European Parliament, led by Jelko Kacin (LDS Slovenia) and Diana Wallis, Vice-President of the European Parliament (Lib Dem, UK), hosted today a regional conference in of liberal democrats in Sarajevo, bringing together leaders and senior representatives from partner parties in all countries of the Western Balkans.
The aim of the conference is to examine how the reform process in the Western Balkans can be reinforced and consolidated and how the EU integration process can be speeded up. The results of the conference will be forwarded to the Western Balkans summit in early June in Sarajevo under the Spanish EU Presidency.

Diana Wallis, EP Vice-President (Lib Dem, UK) underlined that “We now need to reinvigorate the process under the new framework of the Lisbon Treaty. We must make it work for Western Balkans too”.

Jelko Kacin (LDS, Slovenia) stated that “What we are looking for are positive messages from Western Balkan countries. We need success in reforms to be completely implemented. This is why we have made it possible with common efforts.”

Norica Nicolai (PNL, Romania)
“I believe that the future of Bosnia and Herzegovina depends a lot on the respect of the main values of the EU and liberal values, and I hope that the Liberal Party of BiH will be an important player in the European future of the country. “

Pino Arlacchi (Italia dei Valori, Italy)
“The lack of EU accession prospects in the short term for many Western Balkan countries is an absurd paradox that is damaging both the EU and them. Already 20 years ago, all basic conditions existed for them to join the EU, with the exception of Albania”.

The conference will finish with adoption of The Sarajevo Declaration for a new start in Western Balkans by the Members of ALDE Group in the European Parliament and leaders of liberal and democratic parties of Western Balkans. The Declaration will reconfirm the commitment to make full EU membership a reality for all the countries of the region and the urgent need to expand visa liberalisation to all citizens of the Western Balkan countries to implement the necessary reforms and to combat organised crime and corruption.

 

 


 

 

 
ItalianEnglish

Mi Presento

Benvenuti nel mio sito. Qui potete farvi un’idea di chi sono, e trovare notizie e documenti sulle mie opere e sui miei giorni.

Pino ArlacchiNon sono una persona complicata. La mia vita pubblica ruota intorno a due cose: il tentativo di capire ciò che mi circonda, da sociologo, e il tentativo di costruire un mondo più decente, da intellettuale e militante politico.

Leggi tutto...
Libri in pdf

Agenda

 


 

 


Facebook

Ultimi Tweet

Segui Pino Arlacchi su YouTube

In Evidenza

Prev Next

I luoghi comuni sui migranti

 La Repubblica, 31 agosto 2017 Lettera al Direttore CARO direttore, mi permetto di dissentire dalle critiche alla sinistra italiana avanzate martedì dal...

Articoli | 06 Set 2017

Nessuno vuole morire per Kiev. Ed è giusto.

Panorama, 23 feb. 2015 Nella crisi ucraina c'è chi cerca un nemico a tutti i costi, in un delirio antirusso. Ma...

Articoli | 19 Feb 2015

Non armare l'Ucraina

Roma, 9 feb. 2015 di Pino Arlacchi La crisi ucraina è iniziata un anno fa, ed è evidente che la Russia sta...

Articoli | 09 Feb 2015

Tsipras, Arlacchi: "Il mondo sta con lui. Ecco le ragioni politiche, etiche ed economiche"

Roma, 7 feb. 2015 di Pino Arlacchi Uno schieramento larghissimo, che va dai premi Nobel ai maggiori economisti, di destra e di...

Articoli | 08 Feb 2015

Il teatrino incivile dell'informazione italiana

Roma, 30 gen. 2015 di Pino Arlacchi La qualità dell'informazione italiana ha seguito la stessa traiettoria del declino del PIL. Con la...

Articoli | 31 Gen 2015

Draghi, Arlacchi: "Il bazooka dovrebbe finanziare piano di investimenti e non le banche"

Roma, 28 gen. 2015 di Pino Arlacchi Non credo che le misure appena adottate dalla BCE avranno gli stessi effetti del Quantitative...

Articoli | 28 Gen 2015

Grecia, Arlacchi: " Se Syriza vincerà le elezioni la sua vittoria sarà di grande aiuto"

Il successo di Syriza ci aiuterà a creare un'Europa più vicina al cuore dei suoi cittadini.  Roma, 21 gen. 2015 di...

Articoli | 25 Gen 2015

Terrorismo: qualche cifra scomoda

Dei 2.682 attentati avvenuti nell’Unione europea tra il 2006 e il 2013 solo 16 (lo 0,6 per cento) è di...

Articoli | 22 Gen 2015

Terrorismo e disinformazione: lutti selettivi

Il 95% delle vittime del terrorismo sono musulmani, ma noi piangiamo solo quelle di casa nostra. di Pino Arlacchi, 13...

Articoli | 13 Gen 2015

Arlacchi:"Non facciamo il gioco dei terroristi. Islam e Occidente non c'entrano nulla"

Roma, 8 gen 2015 di Pino Arlacchi In campo non ci solo i terroristi che dicono di uccidere in nome dell'Islam e...

Articoli | 08 Gen 2015

Newsletter


Chi è Online

 203 visitatori online

Questo sito utilizza cookie; accedendo o cliccando su "Accetto" acconsenti a scaricare sul tuo browser tutte le tipologie di cookie presenti in questo sito..

Accetto cookie da questo sito.

Info