Home » Eventi »

Ad Agropoli, Convegno S&D con l’europarlamentare Pino Arlacchi

E-mail Stampa PDF

Agropoli, 8 lug. 2011

Si terrà ad Agropoli, lunedì 11 luglio alle ore 18.30, presso l’Aula Consiliare, l’incontro dibattito dal titolo “Fondi Europei: Che fine hanno fatto...?”, organizzato dal Gruppo S&D (Alleanza Progressista dei Socialisti & Democratici al Parlamento europeo).

Porterà i saluti il sindaco di Agropoli Franco Alfieri. Previsti gli interventi di Antonio Oddati, dirigente settore servizi sociali, cultura, sport e spettacolo della Regione Campania; Raffaele Lupacchini, dirigente ufficio risorse comunitarie della Città di Salerno; Carmelo Rollo, presidente della Lega delle Cooperative della Città di Salerno; Martino Melchionda, sindaco di Eboli; Nicola Landolfi, segretario provinciale PD. Le conclusioni saranno affidate all’europarlamentare On. Pino Arlacchi.

Nel corso del dibattito si rifletterà sulla drammatica vicenda che ha accompagnato, nell’ultimo anno, la programmazione europea 2007-2013 della Regione Campania. La Giunta Caldoro, infatti, con le ormai famose DGR n. 533 e n. 534 del 2010, ha sospeso tutte le delibere della Giunta Bassolino a partire da luglio 2009 fino a marzo 2010, comprese delibere di programmazione e attuazione dei POR e delibere che comportavano l’approvazione di bandi e l’assegnazione di finanziamenti.

Intanto lo stato di attuazione dei POR e del PSR campani è ad un livello allarmante e la Commissione Europea ha espresso ufficialmente forte preoccupazione circa i livelli di spesa del programma campano, che potrebbero comportare il disimpegno automatico delle risorse.

«Agropoli ha vissuto in prima persona questa triste vicenda - dichiara il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri - Emblematico è stata infatti la revoca dei TIL con l’annullamento del Piano Strategico per la Valorizzazione dei Beni Culturali Magna Graecia, finanziato per un valore di 10 milioni di euro. Altra nota dolente il PIRAP del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, del valore di circa 26 milioni di euro, del quale, dopo più di un anno, non si hanno notizie ufficiali sulla eventuale revoca o prosecuzione. Si tratta di una situazione davvero vergognosa che coinvolge tutti gli EELL impegnati nello sviluppo dei loro territori, il mondo imprenditoriale ed i soggetti interessati a vario titolo alla programmazione comunitaria 2007/2013. Il convegno è, pertanto, un importante momento di riflessione e di denuncia al quale chiedo la partecipazione di tutti».


 

 
ItalianEnglish

Mi Presento

Benvenuti nel mio sito. Qui potete farvi un’idea di chi sono, e trovare notizie e documenti sulle mie opere e sui miei giorni.

Pino ArlacchiNon sono una persona complicata. La mia vita pubblica ruota intorno a due cose: il tentativo di capire ciò che mi circonda, da sociologo, e il tentativo di costruire un mondo più decente, da intellettuale e militante politico.

Leggi tutto...

I Padroni della Finanza Mondiale

I Padroni della Finanza Mondiale (copertina)
Libri in pdf

Agenda

 


 

 


Facebook

Ultimi Tweet

Segui Pino Arlacchi su YouTube

In Evidenza

Prev Next

Hong Kong, la storia che non leggerete

Hong Kong, la storia che non leggerete di Pino Arlacchi | 18 luglio 2019   Non riportare mai la versione dell’altra parte in...

Articoli | 18 Lug 2019

Ex Vice Segretario ONU sul Rapporto Bachelet: "Molti dati sono inventati o grossolanamente esagerati

Di seguito il mio commento per L'Antidiplomatico riguardo alle grossolane esagerazioni e falsità contenute nel Rapporto dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per...

Articoli | 15 Lug 2019

La povertà in Inghilterra e in Venezuela

La povertà in Inghilterra e in Venezuela Roma, 15 luglio 2019   Mi sto occupando in questi giorni del problema della povertà in...

Articoli | 15 Lug 2019

Anche la Merkel molla Guaidò

La notizia della normalizzazione delle relazioni diplomatiche tra #Venezuela e Germania, e le sue rilevanti implicazioni politiche, è stata ignorata dai media...

Articoli | 14 Lug 2019

Trump e l'Iran, le prossime mosse

Su L'Antidiplomatico continua la mia analisi sui rapporti Usa-Iran. (https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-pino_arlacchi__trump_e_liran_le_prossime_mosse/82_29134/?fbclid=IwAR0AwpEn5ufDl53QI5Kz8XuiHJtRMEe9yDgTUDmjYAEoZjB8XF_M6Oa1jIE)   Trump e l'Iran, le prossime mosse di Pino Arlacchi | 25 giugno 2019   Senza saperlo (dati...

Articoli | 14 Lug 2019

Perché non ci sarà la guerra all'Iran

Su Il Fatto Quotidiano di oggi una mia riflessione sul perché - nonostante le continue minacce da parte degli Stati Uniti -...

Articoli | 14 Lug 2019

Trump, il bullo che si vede padrino

Con questa riflessione su Trump e la criminalità organizzata riprendo la mia attività dopo una breve interruzione dovuta a un...

Articoli | 14 Lug 2019

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro di Pino Arlacchi | 3 maggio 2019 https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2019/05/03/il-doppio-bluff-di-juan-guaido-nella-partita-tra-usa-e-maduro/5150545/?fbclid=IwAR3Isi3sL0jOi9DsinQx-MRRJTsUTl1f5OqJZkxjvPm5GEDxrNHelBjgoiY   Siamo tutti Guaidó....

Articoli | 14 Lug 2019

Arlacchi: "Caracas è una città tranquilla, Maduro è più forte"

Questo è il mio contributo - pubblicato questa mattina su Il Fatto Quotidiano - contro la valanga di disinformazione che i media...

Articoli | 14 Lug 2019

LIBIA: L’INTERVENTO NATO CHE BOMBARDÒ LA RAGIONE

Su “Il Fatto” di oggi ho pubblicato la seguente analisi sulle origini della crisi libica che tenta di fornire una...

Articoli | 14 Lug 2019

Newsletter


Chi è Online

 276 visitatori online

Questo sito utilizza cookie; accedendo o cliccando su "Accetto" acconsenti a scaricare sul tuo browser tutte le tipologie di cookie presenti in questo sito..

Accetto cookie da questo sito.

Info