Liberals and Democrats call for fresh start for Western Balkans

E-mail Print PDF

Alliance of Liberals and Democrats for Europe
(Press Release)
Brussels, 7th May 2010

Liberals and Democrats call for fresh start for Western Balkans

A delegation from the ALDE Group in the European Parliament, led by Jelko Kacin (LDS Slovenia) and Diana Wallis, Vice-President of the European Parliament (Lib Dem, UK), hosted today a regional conference in of liberal democrats in Sarajevo, bringing together leaders and senior representatives from partner parties in all countries of the Western Balkans.
The aim of the conference is to examine how the reform process in the Western Balkans can be reinforced and consolidated and how the EU integration process can be speeded up. The results of the conference will be forwarded to the Western Balkans summit in early June in Sarajevo under the Spanish EU Presidency.

Diana Wallis, EP Vice-President (Lib Dem, UK) underlined that “We now need to reinvigorate the process under the new framework of the Lisbon Treaty. We must make it work for Western Balkans too”.

Jelko Kacin (LDS, Slovenia) stated that “What we are looking for are positive messages from Western Balkan countries. We need success in reforms to be completely implemented. This is why we have made it possible with common efforts.”

Norica Nicolai (PNL, Romania)
“I believe that the future of Bosnia and Herzegovina depends a lot on the respect of the main values of the EU and liberal values, and I hope that the Liberal Party of BiH will be an important player in the European future of the country. “

Pino Arlacchi (Italia dei Valori, Italy)
“The lack of EU accession prospects in the short term for many Western Balkan countries is an absurd paradox that is damaging both the EU and them. Already 20 years ago, all basic conditions existed for them to join the EU, with the exception of Albania”.

The conference will finish with adoption of The Sarajevo Declaration for a new start in Western Balkans by the Members of ALDE Group in the European Parliament and leaders of liberal and democratic parties of Western Balkans. The Declaration will reconfirm the commitment to make full EU membership a reality for all the countries of the region and the urgent need to expand visa liberalisation to all citizens of the Western Balkan countries to implement the necessary reforms and to combat organised crime and corruption.

 

 


 

 

 
ItalianEnglish

Mi Presento

Benvenuti nel mio sito. Qui potete farvi un’idea di chi sono, e trovare notizie e documenti sulle mie opere e sui miei giorni.

Pino ArlacchiNon sono una persona complicata. La mia vita pubblica ruota intorno a due cose: il tentativo di capire ciò che mi circonda, da sociologo, e il tentativo di costruire un mondo più decente, da intellettuale e militante politico.

Leggi tutto...

I Padroni della Finanza Mondiale

I Padroni della Finanza Mondiale (copertina)
Libri in pdf

Agenda

 


 

 


Facebook

Ultimi Tweet

Segui Pino Arlacchi su YouTube

Featured Articles

Prev Next

Hong Kong, la storia che non leggerete

Hong Kong, la storia che non leggerete di Pino Arlacchi | 18 luglio 2019   Non riportare mai la versione dell’altra parte in...

Articoli | 18 Jul 2019

Rapporto Bachelet: "Dati inventati o grossolanamente esagerati. Operazione contro il Venezuela"

Di seguito il mio commento per L'Antidiplomatico riguardo alle grossolane esagerazioni e falsità contenute nel Rapporto dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per...

Articoli | 15 Jul 2019

La povertà in Inghilterra e in Venezuela

La povertà in Inghilterra e in Venezuela Roma, 15 luglio 2019   Mi sto occupando in questi giorni del problema della povertà in...

Articoli | 15 Jul 2019

Anche la Merkel molla Guaidò

La notizia della normalizzazione delle relazioni diplomatiche tra Venezuela e Germania, e le sue rilevanti implicazioni politiche, è stata ignorata...

Articoli | 14 Jul 2019

Trump e l'Iran, le prossime mosse

Su L'Antidiplomatico continua la mia analisi sui rapporti Usa-Iran.   (https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-pino_arlacchi__trump_e_liran_le_prossime_mosse/82_29134/?fbclid=IwAR0AwpEn5ufDl53QI5Kz8XuiHJtRMEe9yDgTUDmjYAEoZjB8XF_M6Oa1jIE)   Trump e l'Iran, le prossime mosse di Pino Arlacchi | 25 giugno 2019   Senza saperlo (dati...

Articoli | 14 Jul 2019

Perché non ci sarà la guerra all'Iran

Su Il Fatto Quotidiano di oggi una mia riflessione sul perché - nonostante le continue minacce da parte degli Stati Uniti -...

Articoli | 14 Jul 2019

Trump, il bullo che si vede padrino

Con questa riflessione su Trump e la criminalità organizzata riprendo la mia attività dopo una breve interruzione dovuta a un...

Articoli | 14 Jul 2019

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro di Pino Arlacchi | 3 maggio 2019 (https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2019/05/03/il-doppio-bluff-di-juan-guaido-nella-partita-tra-usa-e-maduro/5150545/?fbclid=IwAR3Isi3sL0jOi9DsinQx-MRRJTsUTl1f5OqJZkxjvPm5GEDxrNHelBjgoiY)   Siamo tutti Guaidó....

Articoli | 14 Jul 2019

Arlacchi: "Caracas è una città tranquilla, Maduro è più forte"

Questo è il mio contributo - pubblicato questa mattina su Il Fatto Quotidiano - contro la valanga di disinformazione che i media...

Articoli | 14 Jul 2019

Libia, l’intervento NATO che bombardò la ragione

Su Il Fatto Quotidiano di oggi ho pubblicato la seguente analisi sulle origini della crisi libica che tenta di fornire una...

Articoli | 14 Jul 2019

Newsletter


Chi è Online

We have 229 guests online

Questo sito utilizza cookie; accedendo o cliccando su "Accetto" acconsenti a scaricare sul tuo browser tutte le tipologie di cookie presenti in questo sito..

Accetto cookie da questo sito.

Info