Legalità: Arlacchi a Campobasso

E-mail Print PDF

Termoli online.it, 18 gen. 2015

Campobasso -  Anche la terza lezione della Scuola della Legalità “Don Peppe Diana” è stata un successo. Aula magna gremita, non solo da studenti, e silenzio rispettoso e attento. Ospite d’onore, per parlare delle metamorfosi della criminalità organizzata, il prof. Pino Arlacchi, diretto collaboratore di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, nonché ex Segretario Generale aggiunto delle Nazioni Unite (ONU).

Durante la lezione, è stata data lettura di una lettera di Giovanni Falcone del 21 febbraio 1992 ad un giovanissimo Vincenzo Musacchio, oggi fondatore e direttore della scuola della legalità. La lettera si concludeva con un invito ai giovani ad avere fiducia nella giustizia. Da li si è partiti proprio con il prof. Musacchio che ha spronato i giovani ad informarsi per avere una coscienza ed un bagaglio culturale in grado di comprendere i fenomeni mafiosi che negli anni si sono trasformati e adattati alle evoluzioni della società. Si è passati – ha affermato sempre Musacchio – da una mafia “di campagna” (coppola e lupara) ad una mafia imprenditrice, fino ad oggi in cui conviviamo con una mafia politica.

Il prof. Arlacchi, a seguire, ha tenuto una lezione entusiasmante facendoci rivivere soprattutto la lotta alla mafia ai tempi di Falcone e Borsellino costellata da grandi successi e dal grande senso del dovere che sentivano tutti i membri del pool antimafia di Palermo. Ha elogiato la nostra iniziativa affermando che ci sarà vicino nel nostro percorso. Con l’ausilio del vice presidente di Co.Re.A. Luigia Scarlato, gli studenti del Liceo Romita hanno letto alcuni pensieri di Rocco Chinnici, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e di tanti altri eroi che hanno dato la loro vita per la lotta alla criminalità organizzata. Grande commozione (con qualche lacrimuccia) alla fine, con la premiazione del Prof. Arlacchi per il suo impegno al servizio della legalità e della democrazia. Sono giunti alla Scuola della Legalità anche i saluti del Sindaco e del Vice Sindaco di Campobasso.

Primi politici molisani a sostenere pubblicamente l’iniziativa civica. A breve saranno pubblicate anche le riflessioni degli studenti su questa giornata indimenticabile anche a detta della preside e del corpo docente del Liceo Romita di Campobasso. (Ufficio Stampa – Scuola della Legalità “Don Peppe Diana”).
 

 
ItalianEnglish

Mi Presento

Benvenuti nel mio sito. Qui potete farvi un’idea di chi sono, e trovare notizie e documenti sulle mie opere e sui miei giorni.

Pino ArlacchiNon sono una persona complicata. La mia vita pubblica ruota intorno a due cose: il tentativo di capire ciò che mi circonda, da sociologo, e il tentativo di costruire un mondo più decente, da intellettuale e militante politico.

Leggi tutto...

I Padroni della Finanza Mondiale

I Padroni della Finanza Mondiale (copertina)
Libri in pdf

Agenda

 


 

 


Facebook

Ultimi Tweet

Segui Pino Arlacchi su YouTube

Featured Articles

Prev Next

Hong Kong, la storia che non leggerete

Hong Kong, la storia che non leggerete di Pino Arlacchi | 18 luglio 2019   Non riportare mai la versione dell’altra parte in...

Articoli | 18 Jul 2019

Rapporto Bachelet: "Dati inventati o grossolanamente esagerati. Operazione contro il Venezuela"

Di seguito il mio commento per L'Antidiplomatico riguardo alle grossolane esagerazioni e falsità contenute nel Rapporto dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per...

Articoli | 15 Jul 2019

La povertà in Inghilterra e in Venezuela

La povertà in Inghilterra e in Venezuela Roma, 15 luglio 2019   Mi sto occupando in questi giorni del problema della povertà in...

Articoli | 15 Jul 2019

Anche la Merkel molla Guaidò

La notizia della normalizzazione delle relazioni diplomatiche tra Venezuela e Germania, e le sue rilevanti implicazioni politiche, è stata ignorata...

Articoli | 14 Jul 2019

Trump e l'Iran, le prossime mosse

Su L'Antidiplomatico continua la mia analisi sui rapporti Usa-Iran.   (https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-pino_arlacchi__trump_e_liran_le_prossime_mosse/82_29134/?fbclid=IwAR0AwpEn5ufDl53QI5Kz8XuiHJtRMEe9yDgTUDmjYAEoZjB8XF_M6Oa1jIE)   Trump e l'Iran, le prossime mosse di Pino Arlacchi | 25 giugno 2019   Senza saperlo (dati...

Articoli | 14 Jul 2019

Perché non ci sarà la guerra all'Iran

Su Il Fatto Quotidiano di oggi una mia riflessione sul perché - nonostante le continue minacce da parte degli Stati Uniti -...

Articoli | 14 Jul 2019

Trump, il bullo che si vede padrino

Con questa riflessione su Trump e la criminalità organizzata riprendo la mia attività dopo una breve interruzione dovuta a un...

Articoli | 14 Jul 2019

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro

Il doppio bluff di Juan Guaidò nella partita tra Usa e Maduro di Pino Arlacchi | 3 maggio 2019 (https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2019/05/03/il-doppio-bluff-di-juan-guaido-nella-partita-tra-usa-e-maduro/5150545/?fbclid=IwAR3Isi3sL0jOi9DsinQx-MRRJTsUTl1f5OqJZkxjvPm5GEDxrNHelBjgoiY)   Siamo tutti Guaidó....

Articoli | 14 Jul 2019

Arlacchi: "Caracas è una città tranquilla, Maduro è più forte"

Questo è il mio contributo - pubblicato questa mattina su Il Fatto Quotidiano - contro la valanga di disinformazione che i media...

Articoli | 14 Jul 2019

Libia, l’intervento NATO che bombardò la ragione

Su Il Fatto Quotidiano di oggi ho pubblicato la seguente analisi sulle origini della crisi libica che tenta di fornire una...

Articoli | 14 Jul 2019

Newsletter


Chi è Online

We have 365 guests online

Questo sito utilizza cookie; accedendo o cliccando su "Accetto" acconsenti a scaricare sul tuo browser tutte le tipologie di cookie presenti in questo sito..

Accetto cookie da questo sito.

Info